Psicologia Clinica
psicologia
Home Contatti English version
Imbasciati
psicologia
Antonio Imbasciati
- 1. Psicoanalisi, Psicoterapie, Psicologia Clinica
- 2. Psiconeurofisiologia della sessualità e sessuologia clinica.
- 3. Percettologia
- 4. Nuove teorie psicoanalitiche e confronto con le altre scienze della mente: la teoria del Protomentale
- 5. Psicoanalisi e Scienze Cognitive: il Cognitivismo Psicoanalitico
- 6. Critica alla metapsicologia freudiana e nuove metapsicologie
- 7. Psicologia clinica prenatale e perinatale
- 8. Psicoanalisi e Istituzioni Sanitarie
- 9. Psicologia sanitaria e formazione degli operatori
- 10. Attaccamento, cure materne, transgenerazionalità
- 11. Costruzione della Mente
- 12. Psicoanalisi e psicosociologia del linguaggio iconico nei mass-media
- 13. Psicometria e test mentali
psicologia
Antonio Imbasciati
- Volumi pubblicati
- Pubblicazioni scientifiche degli ultimi cinque anni
- Elenco completo opere
- Di prossima pubblicazione
psicologia
Antonio Imbasciati
- ABSTRACTS
Antonio
Antonio Imbasciati
- Percezione olfattiva e relazioni umane
chirurgia
Antonio Imbasciati
- An Explanation of the Genesis of Trauma
- Toward new metapsycologies
Antonio Imbasciati
Antonio Imbasciati
www.libreriauniversitaria.it
Lireria aleph
Copertine
Relazione Genitore Bambino

Constructing a Mind
A new base for Psychoanalytic theory
 
Psicologia Clinica Perinatale
Vademecum per tutti gli addetti alla nascita (genitori inclusi)
 
Psicoterapie: orientamenti e scuole
 
La mente medica
Che significa umanizzazione della medicina?
 
 
Psicologia clinica per la formazione degli operatori della salute
 
Fondamenti psicoanalitici della psicologia clinica (Nuova Edizione)
 
I bambini e i loro caregivers
Perchè la sessualità?
L'emozione sessuale. Psicoanalisi e neuropsicofisiologia di un'emozione negata
Psicologia Clinica Perinatale per lo sviluppo del futuro individuo: un uomo transgenerazionale
Tormento di Adriano
Storie del nonno per chi vuol farsi ascoltare dai bimbi
Le fiabe, quelle famose, di eterna tradizione, devono il loro perenne successo al fatto che contengono, adombrati nei simboli, significati universali della vita dell'uomo, soprattutto quelli cui i bimbi si affacciano, tra curiosità, mistero e timori. Illustri studiosi a tale tema si sono dedicati. Oggi i bimbi sono alquanto disincantati e per contro i genitori han poco tempo per stare con loro a raccontare storie. I due fattori concorrono, insieme a tanti altri dell'attuale nostra cultura mediatica. a creare un distacco affettivo, di cui i genitori si accorgono troppo tardi. Eppure tuttora i bimbi sono protesi ad ascoltare un parlar per simboli, purchè questo esca dalla bocca di un genitore che di persona al bimbo stia trasmettendo, nelle parole, gli affetti: nei quali soltanto il bimbo può afferrare il significato vitale del racconto.
Nella mia esperienza, si psicoanalista e di nonno, particolare interesse di bimbi tra i quattro e gli otto anni hanno riscontrato alcuni temi: per i quali ho inventato delle "storie". Non sono fiabe, ma storie dello sviluppo psichico dei bambini. Non vanno lette, tanto meno date a leggere: devono essere "davvero raccontate".
Credits
admin