wait...
Cerca contenuti

2. Psicofisiologia della sessualità

Autore/i volume: Imbasciati Antonio; Cena Loredana

Nei primi mille giorni di vita, a contare dal concepimento, viene a costruirsi una prima matrice funzionale -reti sinaptiche- individuale che condizionerà ogni successiva elaborazione delle esperienze di vita di quell’individuo e pertanto ogni ulteriore costruzione di funzionalità nel suo individuale cervello, cioè ogni successivo sviluppo neuropsicosomatico di quella persona.

Autore/i volume: Imbasciati Antonio

Nota è l’insorgenza di psicopatologie in età adolescenziale. Meno conosciute sono le ragioni remote che determinarono in epoca infantile un disturbo psichico silente, passato inosservato. In questo testo, col sottotitolo “Adolescenza di una psicopatologia” si vuol sottolineare come una patologia abbia la “sua” adolescenza, cioè il periodo in cui emerge nell’individuo che sta diventando adulto. Il testo ricostruisce in forma narrativa l’adolescenza di un paziente che l’autore ebbe in analisi, per sette anni quando già era in età matura, e quando già un precedente altro percorso analitico lo aveva peraltro sanato. Questo paziente, in un periodo esistenziale difficile volle intraprendere un ulteriore seconda analisi, che rivelò radici remote infantili, insufficientemente elaborate, evidenziate soltanto in una patologia adolescenziale di copertura. Il lavoro pur condotto attraverso una competenza specialistica psicoanalitica, può essere definito un “romanzo” in quanto esposto in forma narrativa a tutti accessibile (segue…).

Autore/i volume: Imbasciati, Antonio - Buizza, Chiara

Neuroscienze, Psicologia Sperimentale ed altre scienze psicologiche hanno ampiamente dimostrato come tutte le sensazioni e gli eventi corporei dipendano dal S.N.C., cioè delle strutture neuropsichiche che si sono costruite nel singolo individuo. La sessualità umana, in tutte le sue multiformi variazioni, frequenti o anomale o patologiche, non è evento fisico dovuto a istinto o ad automatismi fisiologici, bensì la manifestazione somatica di un’emozione, che accade nel cervello emotivo del singolo individuo secondo le funzionalità che si sono strutturate in quel singolo cervello nella sua peculiare e individuale maturazione dovuta ai suoi apprendimenti primari. Ciò malgrado perdura l’idea, anche in ambito sanitario, che le funzioni sessuali dipendano da una fisiologia degli organi, così come accade per esempio per lo stomaco o per il fegato.
Il presente testo offre una documentazione aggiornata su come ogni funzione o percezione sessuale sia il risultato di ciò che accade, non negli organi, bensì nel cervello emotivo della singola persona: si tratta pertanto di un evento mentale che, come tutte le emozioni, ha conseguenze somatiche. Poiché nessuno ha un cervello uguale a quello di un altro, e quindi nessuno ha una mente uguale ad un’altra, ognuno ha la “sua” sessualità: questa si è venuta a costruire per le vicende di vita, soprattutto neonatali e infantili, che il cervello di quel soggetto ha elaborato.
Un’adeguata considerazione delle suddette nozioni neuropsicologiche permette non irrilevanti riflessioni antropologiche e sociali sul ruolo della sessualità nella cultura attuale. Il presente testo offre un excursus su tali temi dal vertice della Psicologia Clinica. Il volume è rivolto ai sessuologi, agli psicologi e psicoterapeuti, ai medici, agli assistenti sociali, agli educatori, ai periti di tribunale, alle ostetriche, nonché agli studenti che dell’argomento fanno oggetto di studio, ed infine a tutti coloro che per problemi di vario genere possono avere interesse a documentarsi. (Segue)..

L’inconscio come memoria e la diffidenza degli psicoanalisti verso le Neuroscienze
[357]
Autore/i articolo: Imbasciati Antonio
Editore: G.I.P., Giornale Italiano di Psicologia, 2016, XLII, 1-2, pp. 371-383
Credenze e pregiudizi della cultura attuale sulla sessualità
[355]
Autore/i articolo: Imbasciati Antonio
Editore: Rivista di Sessuologia (CIS), 2015, 39, 2/3, pp. 47-65
La dimensione sessuale nel progetto generativo e genitoriale
[325]
Autore/i articolo: Cena, Loredana - Imbasciati, Antonio - Gambino, A. - Doneda, C.
Editore: Rivista di sessuologia, 2011, 2, 78-95
La dimensione emotiva dell’attrazione sessuale
[271]
Titolo volume: Sentire e Pensare
Autore/i volume: Cristini Carlo, Ghilardi Alberto
Autore/i capitolo: Buizza, Chiara - Imbasciati, Antonio
Editore: Springer Verlag, Milano, 2008
Prefazione di Storia di John: un transessuale
[140]
Titolo volume: Storia di John: un transessuale
Autore/i volume: Anna Riva
Autore/i capitolo: Imbasciati Antonio
Editore: CLUEB, Bologna, 1993, vol. pp. 146
Il raggiungimento dell’identità di genere, Atti IV Congresso Soc. Italiana Ginecologia dell’Adolescente, Firenze, 1993 a cura di Bruni V. e coll.; Ginecologia dell’infanzia e dell’adolescenza.
[136]
Autore/i atto: Imbasciati Antonio
Uno studio sulla femminilità attraverso l’analisi del mito, Atti XXI Congresso Psicologi Italiani, Venezia, 1987
[109]
Autore/i atto: Imbasciati, Antonio - Cena, Loredana
Un modello psicoanalitico per la ricerca sessuologica: la femminilità precoce, Atti XXI Congresso Psicologi Italiani
[108]
Autore/i atto: Imbasciati, Antonio - Gaglia, Carla